L’attrice siciliana, Maria Grazia Cucinotta, dona 100.000 mascherine

L’attrice siciliana, Maria Grazia Cucinotta, dona 100.000 mascherine

Dopo i numerosi gesti di solidarietà dimostrati da calciatori e tifosi, arriva un bel gesto anche da parte dell’attrice siciliana Maria Grazia Cucinotta. 

L’attrice originaria di Messina, non appena si sono registrati i primi focolai, si è attivata subito coordinandosi con il produttore cinematografico Fang Li con il quale ha stretto amicizia sul set del film Mrs. Fang, una storia ambientata in Sicilia con un cast quasi interamente di origine cinese a eccezione dell’attrice siciliana che nella pellicola interpreta la padrona della casa ai piedi dell’Etna che verrà affittata da uno dei protagonisti.

Grazie alla sua collaborazione, la Cucinotta è riuscita a farsi inviare un primo carico di mascherine professionali per il personale medico che è però rimasto bloccato alla dogana europea che invece di facilitare l’arrivo dei dispositivi di emergenza, li ha ostacolati. Dopo i problemi con il primo carico – che non è mai arrivato – l’attrice messinese non si è fermata e si è messa subito all’opera per far arrivare un altro carico di ben 100.000 mascherine professionali che, in questi giorni, verranno distribuite tra medici e infermieri. 

Ma l’opera della Cucinotta non si ferma qui, come dichiara lei stessa: «Credo che questo sia un momento in cui chiunque può dare una mano debba farsi avanti. Così continueremo. Ora stiamo cercando tute, occhiali e tutti gli altri Dpi di cui c’è bisogno. Ma ci vuole una ricerca fatta bene per arrivare ad acquistare quelli a norma che possano essere davvero utili negli ospedali».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.