Open post

Riecco gli inceneritori: il piano dei rifiuti di Musumeci è stato rifiutato

Già il Piano di Musumeci, come scrivevamo all’indomani della sua presentazione, rappresentava l’articolazione burocratica dell’enorme affare dei rifiuti ed il via ai nuovi impianti legati al ciclo del loro smaltimento/”valorizzazione”, ma le recenti osservazioni del Ministero dell’Ambiente, che rigettano il Piano criticandone numeri e contenuti, chiarisce i termini dell’intera questione: “… si rileva l’assoluta necessità di localizzare sul territorio dell’Isola almeno due o più impianti di incenerimento di capacità pari al relativo fabbisogno”.  Leggi tutto

Leggi TuttoMore Tag
Open post

Catania: il dissesto è vostro, noi il debito non lo paghiamo.

Il dissesto del Comune di Catania, il possibile dissesto del Comune di Messina, decine di Comuni siciliani in dissesto o predissesto, il bilancio della Regione perennemente a rischio ci consegnano un orizzonte catastrofico nel quale i soggetti politici, sindacali, imprenditoriali, professionali non hanno alcuna possibilità di trovare una via d’uscita in quanto a loro volta coinvolti nei dispositivi economici, politici e amministrativi che l’hanno causato Leggi tutto

Leggi TuttoMore Tag
Open post

Piove, governo coloniale!

C’è chi se la piglia coi cambiamenti climatici, chi con la mano di dio, chi con la nostra atavica sfiga. I colonizzatori di tutte le risme se la prendono con gli abusivi. Noi, quelli della metropoli abusiva, occupata e colonizzata, ce la prendiamo con un modello di sviluppo che sempre più spesso ci condanna a morte Leggi tutto

Leggi TuttoMore Tag
Open post

La Sicilia insorgente.

Per la Sicilia non c’è davvero nulla da attendersi dagli altri. La politica si dà come semplice articolazione di un’azione che ha centro altrove. L’indipendenza, prima che una scelta, da questo punto di vista, è atto necessitato dalle circostanze. Nessun idealismo, dunque, ma tanta, tanta, materialità Leggi tutto

Leggi TuttoMore Tag

Posts navigation

1 2 3 4 5 6