Open post
emigrazione_cu_nesci

Cu nesci… ‘mpazzisci.

La migrazione dei siciliani ha insieme natura sociale e coloniale. In questo intreccio si può comprendere la natura, la composizione sociale e l’entità dell’emigrazione siciliana. Essa si collega da una parte alla ineguale distribuzione del lavoro e della ricchezza, dall’altra allo sfruttamento coloniale delle risorse, anche umane Leggi tutto

Leggi TuttoMore Tag
Open post
strega biogas

Sulla questione del biogas e altro.

A monte delle problematiche territoriali non c’è semplicemente l’illegalità di certe iniziative imprenditoriali, ma una politica, una cultura ed una economia basate su un preciso e perfettamente legale modo di produzione; c’è un modello di sviluppo particolare e perfettamente legale che non tiene conto e non può tenere conto delle volontà degli abitanti e della sostenibilità sociale ed ambientale Leggi tutto

Leggi TuttoMore Tag
Open post
manifestazione_milazzo_1

La Sicilia insorgente.

Per la Sicilia non c’è davvero nulla da attendersi dagli altri. La politica si dà come semplice articolazione di un’azione che ha centro altrove. L’indipendenza, prima che una scelta, da questo punto di vista, è atto necessitato dalle circostanze. Nessun idealismo, dunque, ma tanta, tanta, materialità Leggi tutto

Leggi TuttoMore Tag
Open post
1866_piazza_paese

Picciotti del Sette e Mezzo.

1866, Palermo: il popolo di contadini, mezzadri, giornalieri, artigiani si batteva insieme ai “picciotti” per trasformare l’isola, liberarla, riappropriarsene. La presenza dei “picciotti” sulle barricate, dentro le caserme e le prefetture, sotto le prigioni di Stato, nei comitati rivoluzionari, chiarisce e spiega le tonalità secessionistiche assunte dall’insurrezione del Sette e Mezzo Leggi tutto

Leggi TuttoMore Tag
Open post
new_economia

Migrazioni e menzogne di Stato.

Il capitalismo multinazionale dei nostri tempi sta prosciugando le ultime energie di quel continente, provocando un abbandono dei territori che non ha precedenti nella storia. Il capitale italiano ha enormi responsabilità nei confronti della spoliazione dell’Africa. In termini di giro d’affari con quei paesi, l’Italia occupa il terzo posto, venendo dietro la Cina e gli Emirati Arabi Leggi tutto

Leggi TuttoMore Tag

Posts navigation

1 2 3 4 5 6 7